Login

Accedi per partecipare alle aste e creare una lista dei tuoi articoli preferiti.

Come Acquistare

Come Acquistare

Come acquistare in un'Asta Tradizionale

4 modi per partecipare:

1. In sala

Basta presentarsi presso la nostra sede di Milano il giorno dell’asta o durante i giorni di esposizione, con un documento d’identità in corso di validità e il codice fiscale, e compilare l’apposito modulo.

2. Mediante offerta scritta

Occorre dare a VISCONTEA Casa D’aste l'incarico di effettuare delle offerte per proprio conto, fino alla cifra massima indicata, per l’acquisto di specifici lotti. E’ possibile farlo compilando il Modulo Offerta, seguendo le istruzioni presenti nella sezione Scheda di partecipazione, o, una volta effettuata la registrazione, direttamente dal sito.

3. Per telefono

Si richiede a VISCONTEA Casa D’Aste, tramite la compilazione del Modulo Offerta (istruzioni in Scheda di partecipazione) di essere contattati telefonicamente poco prima che venga battuto il lotto di proprio interesse, così da poter concorrere all’acquisto in tempo reale. Le offerte telefoniche si applicano solo per importi non inferiori a € 500.

4. In diretta live su the saleroom

Per prendere parte all'asta in tempo reale, pur rimanendo seduti davanti al vostro computer, tablet o smartphone, occorre:
- registrarsi sul portale, se non si possiede già un account (Clicca qui per creare il tuo account su the saleroom)
- spedire (è sufficiente la prima volta) copia di un documento d'identità in corso di validità e del codice fiscale tramite e-mail ad Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o via fax al +39 02.2047544
- iscriversi all’asta dal proprio account entro un'ora prima dell’inizio dell’asta (Clicca qui per accedere direttamente alla nostra asta su the saleroom)

Come acquistare in un'Asta a Tempo

Per partecipare ad un’asta a tempo occorre:

1. Registrarsi

Registrarsi compilando l’apposito modulo e allegando copia di un documento d’identità in corso di validità e del codice fiscale.

2. Inserire un’offerta online

Una volta effettuato il login, è possibile entrare nella schermata dell’asta a tempo, cliccare sul lotto di proprio interesse e lasciare l’offerta desiderata, compilando l’apposita mascherina e cliccando sul pulsante "FAI UN’OFFERTA". Il rilancio minimo deve essere indicativamente pari al 10% della base d’asta, in caso di prima offerta, o dell’offerta più alta fino a quel momento ricevuta, denominata offerta corrente. Sarà possibile rilanciare più volte, fino allo scadere del tempo a disposizione, o, selezionando la casella "offerta a rilancio automatico", lasciare sia il sistema ad effettuare rilanci per vostro conto fino all'importo massimo da voi segnalato. La modalità di rilancio utilizzata dal sistema è riassunta nella sottostante tabella.

Verrete avvisati via mail, all'indirizzo da voi lasciato in fase di registrazione, nel momento in cui la vostra offerta sarà superata.

In caso di più offerte dello stesso importo, comprese quelle a rilancio automatico, avrà precedenza quella ricevuta per prima.

Per chi volesse tenere sotto controllo uno o più lotti in particolare, c'è la possibilità di cliccare sulla stellina per aggiungere il lotto alla propria lista dei preferiti.

Rilancio Asta a tempo

Informazioni generali sulle modalità di partecipazione a un'asta

1. Asta

Le aste sono aperte al pubblico e senza obbligo di acquisto.

2. Catalogo

Le stime in catalogo sono espresse in Euro.

Le valutazioni, puramente indicative, si basano sul prezzo medio di mercato di opere comparabili, nonché sullo stato di conservazione e sulle qualità dell’oggetto stesso.

Ogni asserzione relativa all’autore, attribuzione dell’opera, data, origine, provenienza e condizioni costituisce un’opinione e non un dato di fatto. E’ pertanto consentito consultare o farsi accompagnare alle esposizioni da esperti di fiducia.

Tutte le informazioni inerenti il lotto, documentazione esistente compresa, sono indicate nella descrizione dello stesso. Qualora queste informazioni non fossero presenti, significa che l’opera ne è sprovvista.

Per i gioielli è possibile richiedere alla Casa d’Aste la perizia scritta che verrà rilasciata da un gemmologo qualificato.

3. Palette per le offerte

Ogni acquirente è tenuto a munirsi di una paletta numerata, compilando e firmando l’apposito modulo di attribuzione con cui si impegna ad accettare le “Condizioni di Vendita” considerando che la vendita potrebbe essere videosorvegliata.

Chi agisce in rappresentanza di una terza persona dovrà fornire idonea autorizzazione scritta. Tutti i potenziali acquirenti, muniti di documento di identità, potranno utilizzare le palette per indicare al banditore le proprie offerte durante l’asta. Le stesse dovranno essere restituite al termine della vendita. Tutti i potenziali acquirenti, al momento della presentazione di un’offerta scritta o telefonica, o al momento del ritiro della paletta, sono tenuti a fornire i seguenti riferimenti bancari:

 

Banca...........................................................................................................................

Agenzia................................................... Telefono........................................................

C/C n°......................... ABI.......................... CAB..................... IBAN..........................

 

e autorizzano espressamente la Viscontea Casad’aste Srl, nella figura del suo rappresentante legale o di suo incaricato, a porre in essere qualsiasi tipo di verifica in merito.

4. Diritti d’asta

L’acquirente corrisponderà i diritti d’asta pari al 20%, calcolati sul prezzo di aggiudicazione.
In caso di aggiudicazione on line su The-saleroom (www.the-saleroom.com) il diritto d'asta sarà maggiorato del 3%.

5. I.V.A.

Il corrispettivo d’asta è comprensivo di I.V.A. ai sensi dell’art. 40-bis, D.L. 41/1995, convertito con L. 85/1995.

6. Lotti venduti da soggetti I.V.A.

La VISCONTEA CASAD'ASTE S.r.l. agisce per conto dei venditori in virtù di un mandato con rappresentanza e pertanto non si sostituisce ai terzi nei rapporti contabili. I lotti venduti da Soggetti I.V.A. saranno fatturati tenendo conto dell’I.V.A. applicata dal soggetto venditore, e verranno opportunamente evidenziati mediante apposizione di un asterisco.

7. Lotti di procedure giudiziarie

Sui lotti di natura giudiziaria (successioni, eredità giacenti, procedure fallimentari, etc.) verrà applicata una commissione del....%.

Se soggetti ad I.V.A. sull’aggiudicazione verrà applicata un’aliquota del 22%, se non soggetti un’aliquota del 3% a titolo di imposta di registro.

8. Offerte scritte e telefoniche & online in tempo reale

Alla vendita è possibile partecipare anche mediante offerta scritta compilando l’apposito modulo con allegata una fotocopia della carta d’identità e inoltrando lo stesso (anche tramite fax o posta elettronica) alla Casa d’Aste entro ventiquattro ore prima dell’apertura dell’asta.

Nel caso in cui le offerte della sala fossero inferiori rispetto all’offerta scritta, il lotto verrà aggiudicato a quest’ultima alla battuta successiva dell’offerta più alta in sala. Nel caso invece in cui non ci fossero offerte oltre a quella scritta, il lotto verrà aggiudicato al prezzo della base d’asta.

In caso di più offerte scritte dello stesso importo avrà precedenza quella ricevuta per prima.

Se si è realmente interessati ad uno o più lotti, si può partecipare all’asta anche telefonicamente inviando la richiesta entro ventiquattro ore prima dell’apertura dell’asta. Un nostro incaricato Vi contatterà telefonicamente durante l’asta per permetterVi di partecipare attivamente alla stessa. Il tutto compatibilmente con il numero delle richieste ricevute e delle linee telefoniche disponibili. La Casa d’Aste, pur agendo con la massima diligenza, non si ritiene responsabile per eventuali errori in cui dovesse incorrere nell’esecuzione delle stesse. E' a discrezione della casa d'aste accettare offerte telefoniche relativamente a lotti che abbiano una valutazione minima pari o inferiore a € 500,00. La casa d’Aste, dato il limitato numero di linee telefoniche, si riserva la facoltà di non accettare richieste di contatto telefonico qualora provengano da persone che in precedenti occasioni hanno dato prova di non essere realmente interessate all’acquisto.

Viscontea Casa d'Aste, tramite la piattaforma the-saleroom.com, dà inoltre la possibilità di lasciare offerte on line in tempo reale durante lo svolgimento dell'asta. Completando la registrazione su www.the-saleroom.com e fornendo i dettagli della propria carta di credito, si accettano tutte i termini e le condizioni di Viscontea Casa d'Aste.

9. Rilanci

Il prezzo di partenza è solitamente inferiore alla stima indicata in catalogo o pari alla valutazione più bassa, ed i rilanci sono indicativamente pari al 10% dell’ultima battuta. Il Banditore potrà discrezionalmente variare i rilanci nel corso dell’asta.

10. Pagamenti

Il pagamento dei lotti, in Euro, dovrà essere effettuato entro sette giorni successivi alla vendita con una delle seguenti forme:

- assegno circolare

- assegno (previo accordo con la Direzione amministrativa)

- bonifico bancario

- carta di credito (non accettiamo American Express) o bancomat (esclusivamente presso la nostra sede)

- contanti (solo per importi inferiori a € 3000,00 nel rispetto delle norme antiriciclaggio)

11. Ritiro dei lotti

I lotti pagati nei tempi e modi indicati dovranno, salvo accordi contrari con la Casa d’Aste, essere ritirati entro quindici giorni dalla vendita. La Casa d'Aste può occuparsi dell'imballaggio, non della spedizione.

12. Ritiro e pagamento da parte di clienti stranieri

In caso di aggiudicazione del lotto da parte di un cliente straniero, la legge italiana prevede la richiesta di un attestato di libera circolazione. I tempi di attesa sono di circa 40 giorni dalla presentazione dell’opera e della relativa documentazione alla Soprintendenza. Solo una volta ottenuto l’attestato di libera circolazione, il cliente potrà ritirare il bene aggiudicato. Il mancato rilascio o il ritardo nella consegna della licenza non costituisce causa di risoluzione o annullamento della vendita, né giustifica il ritardo del pagamento da parte dell’acquirente.

13.

Se la merce aggiudicata non verrà ritirata e pagata senza una motivazione valida, l’acquirente, sia esso persona fisica o società, verrà diffidato alla partecipazione alle aste future, e la merce sarà riproposta dichiarando il motivo della ripresentazione.

HAI OPERE DA PROPORRE?

Ricevi una stima gratuita